ioRT-50

Radioterapia Intraoperatoria a fotoni.

ioRT-50

L’unità ioRT-50, sviluppata per la radioterapia intraoperatoria, consente di eseguire trattamenti con fotoni fino a 70kV.

L’unità è supercompatta e molto leggera, ideale per qualunque sala operatoria. Tutta la tecnologia è all’interno di un’unità carrellata facilmente manovrabile. Il braccio con tubo radiogeno consente di raggiungere facilmente il letto operatorio e trattare il paziente con tutta tranquillità. La vasta scelta di applicatori rende la ioRT-50 l’unità ideale per i trattamenti alla mammella e alla cute.

Per favorire la pianificazione del trattamento e la gestione del Record & Verify, l’unità ioRT-50 è compatibile con il software dedicato RadControl-II.

Vantaggi

L’unità ioRT-50 è molto compatta, agevole per l’uso in sala operatoria, grazie alla struttura carrellata di ingombro ridotto.

Pesando solo 200 kg, è una unità leggera, che non grava in modo eccessivo sul solaio della sala operatoria.

Il tubo radiogeno è montato su un braccio con freni meccanici fatti per restare fermi anche in caso di black out, il suo sbraccio consente di raggiungere agevolmente il letto operatorio.

L’unità ioRT-50 porta nella radioterapia intraoperatoria tutta la robustezza tecnologica e l’elevato dose rate di un tubo a raggi X: ciò consente di ridurre la durata di trattamento e quindi un risparmio sui costi della sala operatoria e del personale.

Il sistema di controllo digitale RadControl-II permette di operare l’unità in tutta sicurezza da una sala di controllo:
– permette la pianificazione del trattamento;
– gestisce l’unità ioRT-50 come Record&Verify;
– presenta un’interfaccia utente semplice, intuitiva ed in lingua italiana;
– gestisce e visualizza tutti i parametri del trattamento;
– dà indicazioni su tempo trattamento (totale e residuo) oltre alle indicazione di kV, mA, filtro selezionato, valore di HVL e applicatore in uso;
– gestisce un database pazienti, in cui vengono memorizzati i dati anagrafici e i dati dei trattamenti pianificati, in corso ed eseguiti;
– gestisce la corretta accensione e il corretto spegnimento dell’unità, attraverso una procedura automatizzata;
– si collega al Sistema Informativo Ospedaliero tramite standard HL7 e DICOM WorkList.

ioRT-50 si basa su una tecnologia robusta ed affidabile: tutte le attività della macchina sono monitorabili da remoto per garantire la massima sicurezza.

In caso di black-out, i freni meccanici della macchina fanno si che tutto rimanga dove è stato posizionato.

Gli applicatori sono sterilizzabili e riutilizzabili. Un sistema di sicurezza interno a contatore garantisce la loro qualità per ogni trattamento.

ioRT-50 è provvista di una serie di interlock quali il pulsante di emergenza, il controllo sul raffreddamento del tubo e sul timer di backup.

Ulteriori informazioni

  • Tubo radiogeno (potenza max 1,5W);
  • Generatore di alta tensione a controllo digitale;
  • Consolle di comando remota e carrello di controllo;
  • Sistema di raffreddamento ad acqua con elevata capacità di dissipazione termica;
  • Massima tensione al tubo: 70 kV;
  • Massima corrente al tubo: 7 mA;
  • Massima potenza di output: 500 W;
  • Peso: 200 kg;
  • Due canali indipendenti per il tempo (IEC601-2-8);
  • Linearità del sistema di tempo (IEC 601-2-8): entro ±1%;
  • Riproducibilità del sistema di tempo per ogni energia (IEC 601-2-8): entro ±1%;
  • Tempo di ramp-up: ≤1 secondo;
  • Applicatori riutilizzabili e sterilizzabili.

WOmed è una società tedesca, fondata nel 1990, che propone un’offerta completa di apparecchiature per IORT, Plesioterapia e Roentgenterapia, che garantiscono confort per il paziente e semplicità d’uso per l’operatore.

Galleria Fotografica